14 Giu 2012 @ 9:48 AM 

La gratitudine è il ringraziamento alla vita.

Siamo sempre di corsa, lavoro, figli, casa, amici, e tanto altro. Arriviamo alla sera che talvolta non ci ricordiamo nemmeno come è iniziata la nostra giornata.

Non ci accorgiamo dei doni che abbiamo ricevuto quel giorno e di come l’Universo ci coccola in vari modi, lo diamo sempre per scontato.  Anche il caffè offerto da un conoscente, la sera non ce lo ricordiamo più come dono, ma come una delle tante azioni della giornata.

 

La Gratitudine è un’emozione scatenata da un dono.

 

Di cosa sei grato oggi?

Mi capita nelle sessioni con dei miei clienti, che quando chiedo loro di cosa è grato si fermano a tre 0 quattro cose, la famiglia, l’amico, che ha dei soldi… E il Sole chiedo io?

Sei grato al sole per come ci illumina ogni giorno?

Sei grato agli alberi per ciò che ti mostrano?

Sei grato all’acqua?

Doni scontati.

Secondo ciò che penso, la gratitudine ti porta a prenderti la responsabilità della giornata, di guardarti intorno e dire grazie.

Capire cos’è la gratitudine vuol dire anche sviluppare capacità di attenzione: è impossibile essere riconoscenti per qualcosa che non abbiamo nemmeno notato.

 La bellezza di poter chiedere al Cielo ciò che vuoi con gratitudine di ciò che ti donerà.

Ti fa rendere conto di quante cose belle hai attorno,  anche respirare è un grande dono.

Sii grato alla VITA per ciò che hai oggi!

Essere grati significa sentire di più.

Significa scoprirsi esseri umani più completi.

 

È come una carezza.

Praticando si diventa più grati.

Quando abbiamo capito che nulla ci è dovuto, allora incominciamo ad essere fervidamente grati, allora ci coglie di sorpresa la gratitudine.

 

Quando non diamo più le cose per scontate, ci ritroviamo in mano la gratitudine.

 

La mattina al risveglio sii grato per la giornata che affronterai.

La sera scrivi almeno dieci frasi su ciò che la giornata ti ha donato.

Tante occasioni di gratitudine: persone, paesaggi, animali verso cui sentiamo gratitudine,  a tutto il resto … pensaci tu!

 

La Gratitudine ti sorprenderà,  può migliorarti la vita!

Scritto da: mariella.calcagno
Ultima modifica: 14 Giu 2012 @ 09:48 AM

EmailPermalinkCommenti (2)
Tags
Categorie: Argomenti vari

 25 Mag 2012 @ 11:58 AM 

Ti ami? Davvero?

In che modo?

Credo sinceramente che la maggior parte degli esseri umani non si ami con consapevolezza.

Le persone con cui faccio delle sessioni, sia nel mio studio che su skype, vivono nel passato per ciò che è successo, o nel futuro per ciò che vorrebbero, ma il presente non lo vivono. Come puoi amare te stesso se non vivi il qui ed ora?

Amare te stesso significa, lasciare andare il proprio sé completamente e svuotarsi, per vedere la propria luce.

Sgombrare la mente. Cosa rimane?

Tu. La tua essenza.

Un esercizio molto bello è quello di rimanere nel corpo, la mente tende a portarci altrove, nel suo loop dei problemi e del passato e del futuro, cosa è stato o come sarà.

 

Inizia a guardare la tua mano, con attenzione.

Accarezzala, prenditi cura di lei.

Guarda le righe interne, se ci sono calli, la forma delle dita, aprila e chiudila.

Prova a vedere la luce che emana, l’energia, vuole comunicarti qualcosa, che esiste. Non darla per scontata.

Non esiste una mano identica alla tua nel Mondo, nell’Universo, è unica.

Si, esattamente come te.

Tu sei un essere unico ed irripetibile. Prima e dopo di te non è mai esistita e non esisterà mai una persona identica a te. Nell’intero Universo. Sei un grande capolavoro. Sii grato della tua unicità. Anche un cuore duro e ferito, con la gratitudine, inizia a sciogliersi.

Quindi, Amati.

Non esiste persona al Mondo, più importante di te. Nessuno.

E’ solo amando te stesso che avrai più amore per te, e ne riceverai molto di più.

Ringrazia il tuo corpo, ogni parte del tuo corpo. Sgombra la mente. Sii Luce.

Decidi OGGI di vivere finalmente la tua VITA. Non perdere altro tempo.

Con amore, Mariella.

 

 

Scritto da: mariella.calcagno
Ultima modifica: 25 Mag 2012 @ 11:58 AM

EmailPermalinkCommenti (2)
Tags
Categorie: Argomenti vari

 18 Mag 2012 @ 8:14 AM 

Ogni giorno l’Universo ti regala un’opportunità per essere felice, apri bene gli occhi, ma parti dal cuore, solo in quel modo ti accorgerai di cosa c’è attorno a te

Scritto da: mariella.calcagno
Ultima modifica: 18 Mag 2012 @ 08:14 AM

EmailPermalinkCommenti (2)
Tags
Categorie: Argomenti vari

 15 Mag 2012 @ 2:05 PM 

L’autostima, cosa fai per alzare la tua autostima?

Spesso, in certe situazioni ci rendiamo conto che nella nostra vita non riusciamo ad eccellere, siamo bloccati, incerti, insicuri.

Non in tutti i settori, ma talvolta abbiamo dei blocchi che non ci permettono di godere appieno della nostra giornata.

Da dove arriva la scarsa autostima? Perché non riusciamo ad apprezzarci completamente e pensiamo che non riusciremo mai ad arrivare a certi obiettivi?

Chi ha bassa autostima, per esempio, mostra scarsa fiducia in sé stesso e nelle proprie capacità; si sente spesso insicuro,inadeguato, incapace. Ad esempio una persona con bassa autostima nelle decisioni importanti si troverà in una situazione di forte insicurezza e spesso sbaglierà le sue scelte. Una persona con alta autostima, sceglierà con sicurezza la via migliore.

Non ci si ama abbastanza, non si crede in sé stessi perché nessuno ha dato gli strumenti per imparare a farlo, forse, al contrario la famiglia o traumi scolastici o con amici, ci hanno fatto smettere di credere in noi stessi. Vergogna, imbarazzo, non si splende più di luce propria, autentica.

Ma se comprendiamo che la nostra autostima ci sta impedendo molti passi nella nostra vita, nei nostri obiettivi, con i colleghi, un capo, un partner, da dove cominciamo? Da noi stessi. Restare nel passato ci tiene nel passato, nel trauma, nell’insicurezza, pensare solo al futuro e ‘ a come sarebbe se’, ci porta lontano. Ma noi dobbiamo stare nel qui ed ora.Nel momento. Non c’è passato, non c’è futuro, c’è il momento che state vivendo. Quindi come migliorare la nostra autostima?

Giocando con ironia con noi stessi, scrivendo di noi. Nella scrittura emotiva insegno spesso esercizi su come lavorare nelle emozioni, e, quando si lavora nella autostima, ciò che chiedo sempre è: descriviti come se fossi un cartone animato. Molti ridono, molti dicono che lo sono già, in ogni caso cambia l’energia.

Cosa c’è di voi che non cambiereste mai? La vostra dote maggiore? Dovete usare il vostro miglior talento per arrivare dove l’autostima ha più bisogno, esaltate ciò che di voi eccelle.

Chiudere gli occhi e pensare alla vostra bassa autostima come ad un quadrato oscuro, entrateci dentro e ringraziate quel quadrato, perché vi sta portando ad una maggiore consapevolezza, la scelta di vivere nella vostra vera autenticità. Senza quella bassa autostima non vi saresti chiesti tante cose, e forse, sareste meno sensibili. Ora, ringraziate ancora una volta per tutto ciò che vi ha fatto comprendere ed entrate in un cerchio di luce splendente. Assaporate il momento, riempitevi di solo luce. Dal capo ai piedi. Visualizzatevi sicuri di voi, senza incertezze perché avete deciso di amarvi esattamente come siete, vedetevi sicuri nelle situazioni, credete nella vostra luce interiore che ora esce da voi e riempie tutto ciò che vi sta attorno. Godetevi a lungo la sensazione della vostra bellezza e ringraziate. Amatevi.

Focalizzate da questo momento solo situazioni positive, ogni volta che vi verrà in mente una insicurezza pensate al cerchio di luce e alla vostra bellezza.

Amare voi stessi è l’unica cosa che vi porterà ad ogni obiettivo, ad ogni sicurezza, ad ogni certezza.

Credete in voi stessi, sempre di più, anche quando sembra che non giri…  forse l’Universo sta sistemando al meglio qualcosa, affidatevi con gratitudine e l’Universo vi restituirà la sua gratitudine!

Con amore.

Mariella.

 

Scritto da: mariella.calcagno
Ultima modifica: 15 Mag 2012 @ 02:05 PM

EmailPermalinkCommenti (2)
Tags
Categorie: Argomenti vari

 30 Apr 2012 @ 4:38 PM 

Workshop di Scrittura Emotiva

Scrivi il tuo libro, la tua storia, la tua favola!
Questo workshop, attraverso la scrittura, vi aiuterà a comprendere i vostri ruoli, quando siete protagonisti, quando siete personaggi marginali e quando siete semplici lettori della vostra vita.
Quante volte ci rendiamo conto che stiamo semplicemente recitando dei ruoli e che forse stiamo leggendo il libro della storia di qualcun altro, ci rendiamo conto che quella storia non è… la nostra.
Oggi sarai il protagonista del tuo libro!
Inizierai a scrivere la tua storia e la vivrai, sarai ogni parte del libro, l’ambiente, i personaggi, le emozioni, la trama, tu hai il potere di cambiare la tua storia, scrivila e vivila!

 

Disegnerai la tua copertina e il tuo libro prenderà forma fra le tue mani.
Sarai presente e connesso con ogni parte di te e dei capitoli delle tue emozioni.
Quando un lettore leggerà il tuo libro, rimarrà estasiato dalla tua storia, dal protagonista e del suo grande percorso!
Ma chi sarà il lettore? Gli altri … a chi vorremmo mostrarci … a chi desidera condividere la nostra storia.
Ma uno in particolare sarà il lettore più importante, l’Universo, Dio, la nostra interiorità, il nostro subconscio, la nostra autenticità,il tutto o il niente, tutto ciò sarà il nostro lettore.
E tutto questo in una sola giornata!
Una giornata intera dedicata a te stesso.
Inizio ore 9,30.
Interruzione pranzo ore 13
Ore 14,30 si ricomincia
Ore 18,00 fine

                                          Per informazioni scrivere a Mariella Calcagno, mariella.calcagno@yahoo.it o telefonare al 333 8917582

 

Scritto da: mariella.calcagno
Ultima modifica: 30 Apr 2012 @ 04:38 PM

EmailPermalinkCommenti disabilitati
Tags
Categorie: Argomenti vari

 26 Apr 2012 @ 3:36 PM 

Corso di scrittura creativa

Dal 16 Maggio 8 incontri sulla scrittura

Dalle 20,30 alle 22,30

Ami scrivere ma non sai da che parte cominciare?

Dentro di te hai un mondo di storie da raccontare?

Dai spazio alla tua fantasia e lasciati guidare dalle tecniche che imparerai  per iniziare a scrivere un racconto, un libro e perché no, un romanzo.

Pensi d’avere talento e non sai come esprimerlo? Il talento è una qualità fine, a volte celata, che va curata e sviluppata.

Oppure semplicemente ami scrivere per te stesso?

 La scrittura è un piacere che va oltre la semplice descrizione di un personaggio, parla sempre di noi.

Programma:

1) Il personaggio: descrizione, le azioni, il corpo, i segreti e la sua storia, biografia o autobiografia. Prima persona, terza persona. Monologhi.

2)L’ambiente: importanza dell’illustrazione dell’ambiente, il periodo epocale, come il personaggio si ambienta e come si caratterizza da questo, dove abita, natura.

3) Il punto di vista: il punto di vista del protagonista, del non protagonista, dell’ambiente, di un oggetto, come cambia nella storia il punto di vista, prima persona e terza persona, personale e impersonale.

4) Trama: La scelta del tema,come costruire una trama, descrizione e importanza dei personaggi, conflitti e piaceri, i tempi.

5) Approfondimento dei personaggi nella trama: scelta delle biografie, studio fisico e psicologico e l’importanza nel testo

6) Approfondimento dell’ambiente: scelta e ricerca geografica, importanza stagioni, epoca e decisione periodo dell’anno

7) il Finale: l’importanza della chiusura, scelta e diversificazione

8) Lato emozionale: immersione totale del personaggio, revisione e controllo dal nostro punto di vista emozionale

 

Docente: Mariella Calcagno

Writer Coach, specializzata nella scrittura espressiva e terapeutica, direttrice di collana di libri, insegna scrittura creativa ed emotiva.

Coach Emozionale specializzato in Kinesiologia Applicata

www.yahete.it

www.officinad.com

Per informazioni telefonare al 3338917582.

Il corso si terrà nella Stanza di Sopra, presso OfficinaD, in Via Vitali Mazza 13, San Secondo Parmense (PR)

 

 

Scritto da: mariella.calcagno
Ultima modifica: 26 Apr 2012 @ 03:36 PM

EmailPermalinkCommenti (2)
Tags
Categorie: Argomenti vari

 26 Apr 2012 @ 8:41 AM 

Writer Coach, cosa fa: Vuoi scrivere un libro? Non sai da che parte cominciare ma hai tutto in testa dall’inizio alla fine? Vuoi scoprire quali sono le emozioni che bloccano la tua scrittura e magari scoprire che ciò che volevi scrivere ha preso un’altra luce più vera? Il Writer Coach ti aiuta a sciogliere emozioni, ti aiuta a vedere nella scrittura ciò che di te non esce nella voce. Diventi scrittore e lettore di te stesso. La scrittura ha un grande potere, quello di farti focalizzare l’obiettivo e renderlo meno difficile. Non ha quindi importanza se vuoi scrivere un libro o no, valuta se la scrittura può aiutarti ad entrare nella consapevolezza delle tue emozioni.

Scritto da: mariella.calcagno
Ultima modifica: 26 Apr 2012 @ 08:41 AM

EmailPermalinkCommenti (2)
Tags
Categorie: Argomenti vari

 24 Apr 2012 @ 10:52 AM 

Ho l’onore di farne parte e vi invito a iscrivervi, è gratuito e avrete chicche da bravissimi e grandi trainer olistici. Iscriversi significa seguire on line in diretta l’evento o guardarselo quando si ha tempo a casa, dato che solo se ti iscrivi avrai tutte le registrazioni via mail:-)!!!

www.simposiodellaconsapevolezza.com

 

Scritto da: mariella.calcagno
Ultima modifica: 26 Apr 2012 @ 04:10 PM

EmailPermalinkCommenti disabilitati
Tags
Categorie: Argomenti vari

 23 Apr 2012 @ 2:42 PM 

 

Chi è un Coach Emozionale?

 

Vuoi raggiungere un obiettivo e hai degli ostacoli che non ti permettono di arrivare?
Sei bloccato e non riesci a risolvere un problema che ti si ripresenta continuamente?

Tendiamo a sabotarci in almeno uno, se non addirittura in più, aspetti della nostra vita. Ti riconosci in questo comportamento?

Il risultato di ciò è che non realizzi i tuoi obiettivi nella vita, ti neghi la possibilità di avere buona salute, relazioni affettive, stabilità economica e l’equilibrio emozionale che vorresti avere.
Questi momenti si manifestano nella tua vita sotto forma di ostacoli, sfide, malesseri o stress. La maggior parte delle volte non sai perché ciò accade, ma di sicuro sai quanto sia difficile ritornare sul cammino iniziale.
Vuoi interrompere questo meccanismo?
Vuoi sapere qualcosa di veramente divertente in merito a questo?

Ascoltare il proprio corpo, fare attenzione alle nostre parole, ai nostri pensieri.

Con uno sguardo alla nostra spiritualità ed alcuni semplici esercizi, un Coach ti potrà aiutare a raggiungere i tuoi obiettivi e a vivere meglio la tua vita!

 

Lo scopo finale e’ quello di acquistare serenità, sicurezza, fiducia nelle proprie capacità.  Scoprire i propri talenti e le proprie forze.  Inoltre portando attenzione a sé stessi nel presente si riscopre la possibilità di accedere al “potere del qui ed ora” e all’auto-guarigione.  Contemporaneamente favorisce un atteggiamento di attenzione e disponibilità verso il prossimo aiutando l’ “ascolto di sé” e degli altri nel quotidiano.

 

Sessioni individuali:

Coach Emozionale specializzato in Kinesiologia Applicata

Writer Coach  scrittura terapeutica e editor di testi per chi desidera scrivere un libro ma è bloccato

Mariella Calcagno

Sessioni individuali di coaching

-      Percorsi crescita interiore

-      Il bambino interiore

-       Rivivere le vite precedenti

-      Il perdono di sé e degli altri

-      Lacci Karmici

-      Riequilibrio Chakra

-       Riequilibrio Meridiani

-       Eft

-    Raggiungere i propri obiettivi

-    Lasciare andare il passato e i blocchi emotivi

-    Letture angeliche

-     Costruire una nuova identità

-     Workshop di scrittura emotiva

-      Writer Emotional Coach

-          Autostima

-           Aumento livelli di energia

-          Facilitare le nostre azioni

-          Costellazioni famigliari individuali

-          Facilitare le nostre azioni

-          Aumento livelli di energia

 

Sessioni di coppia

 

Chi sono:

Amo le persone e per amarle ho iniziato ad amare innanzitutto me stessa.

Per anni mi chiedevo con il naso all’insù che cosa il Cielo mi stava mandando attraverso lezioni e ostacoli che continuamente incontravo.

Fino a quando dopo le mie esperienze di scrittrice, di editor e di curatrice di una collana di libri per un casa editrice, ho iniziato a comprendere attraverso l’insegnamento nei miei corsi di scrittura creativa cosa era la vera emozione, quella sottile energia della trasformazione.

Ho iniziato a leggere testi sacri o di Maestri con occhi diversi e accettavo gli ostacoli come lezioni nella mia vita da comprendere.  Sono esplosa di amore verso me stessa e nel perdono ho trovato una strada meravigliosa.

Quando ho incontrato Roy Martina avevo già fatto tanti altri percorsi di meditazione, fra i quali quello molto importante del Sahaja Yoga di una grande Guru Shri Mataji Nirmala Devi, un metodo di meditazione basata sul risveglio della Kundalini, un metodo che mi ha iniziato nel confronto e lavoro con le persone, esperienza meravigliosa,  ho fatto terapia con le tecniche di Giudice Interiore e le costellazioni famigliari,   ma con l’ insegnamento delle tecniche di Roy Martina, mi sono decisa a diventare una coach e quindi a saper mescolare il mio passato con la scrittura,  con le mie esperienze, con tutto  ciò che di nuovo le tecniche di Roy mi insegnavano.

Samra Fumjria mi ha insegnato a lavorare con il Remote Viewing. La linea del Tempo.

Rolando Dini mi ha donato la bellezza dell’Arte della Kinesiologia Applicata

Conduco Trance Dance.

Con Patricia Martina ho iniziato un percorso di sciamanesimo e durante una meravigliosa trance dance ho avuto le conferme tra le più importanti della mia vita. Continuo ancora questo percorso attualmente.

Questo mi ha portato a lavorare con la mente inconscia attraverso tecniche nuove e rivoluzionarie con la mente inconscia e sui blocchi emotivi ed energetici, con semplici esercizi un coach ti allena a vivere la tua vita finalmente in modo autentico e vero.

San Secondo Parmense (Pr)

Per appuntamenti 333 8917582

 

Scritto da: mariella.calcagno
Ultima modifica: 26 Apr 2012 @ 04:15 PM

EmailPermalinkCommenti disabilitati
Tags
Tag:
Categorie: Argomenti vari

 07 Feb 2012 @ 5:57 PM 

 

 

Workshop di Scrittura Emotiva

Scrivi il tuo libro, la tua storia, la tua favola!

Questo workshop, attraverso la scrittura, vi aiuterà a comprendere i vostri ruoli, quando siete protagonisti, quando siete personaggi marginali e quando siete semplici lettori della vostra vita. Quante volte ci rendiamo conto che stiamo semplicemente recitando dei ruoli e che forse stiamo leggendo il libro della storia di qualcun altro, ci rendiamo conto che quella storia non è… la nostra.

 Oggi sarai il protagonista del tuo libro! Inizierai a scrivere la tua storia e la vivrai, sarai ogni parte del libro, l’ambiente, i personaggi, le emozioni, la trama, tu hai il potere di cambiare la tua storia, scrivila e vivila!

Disegnerai la tua copertina e il tuo libro prenderà forma fra le tue mani. Sarai presente e connesso con ogni parte di te e dei capitoli delle tue emozioni. Quando un lettore leggerà il tuo libro, rimarrà estasiato dalla tua storia, dal protagonista e del suo grande percorso!

 Ma chi sarà il lettore? Gli altri … a chi vorremmo mostrarci … a chi desidera condividere la nostra storia. Ma uno in particolare sarà il lettore più importante, l’Universo, Dio, la nostra interiorità, il nostro subconscio, la nostra autenticità,il tutto o il niente, tutto ciò sarà il nostro lettore. E tutto questo in una sola giornata! Una giornata intera dedicata a te stesso.

 Inizio ore 9,30.

 Interruzione pranzo ore 13

Ore 14,30 si ricomincia

Ore 17,30 fine

Per informazioni scrivere a Mariella Calcagno, mariella.calcagno@yahoo.it o telefonare al 333 8917582

Luogo: San Secondo Parmense, (Pr) Via Vitali Mazza 13.

Scritto da: mariella.calcagno
Ultima modifica: 07 Feb 2012 @ 06:00 PM

EmailPermalinkCommenti disabilitati
Tags
Categorie: Argomenti vari





 Successivi 50 articoli
Cambia tema...
  • Utenti » 63910
  • Articoli/Pagine » 177
  • Commenti » 646
Cambia tema...
  • VoidVoid « Template standard
  • VitaVita
  • TerraTerra
  • VentoVento
  • AcquaAcqua
  • FuocoFuoco
  • LeggeroLeggero

Info



    Nessuna sottopagina.

Fotoalbum



    Nessuna sottopagina.